carlo posio

Notturno Italiano: LaMiaRadio intervista Carlo Posio

Oggi su Lamiaradio vi proponiamo l’intervista a Carlo Posio. Mantovano doc, pianista, presentatore radiotelevisivo e attore, Carlo è stato per quindici anni la voce del Notturno Italiano di Radio Rai, una delle trasmissioni più longeve e amate dell’etere nostrano, trasmessa ininterrottamente dal 1952 fino alla sua discussa chiusura decisa alla fine del 2011. Continua

claudio guerrini

RDS e dintorni: LaMiaRadio intervista Claudio Guerrini

Oggi su LaMiaRadio vi propongo l’intervista che ho realizzato a Claudio Guerrini. Ogni giorno è protagonista con la sua voce, insieme a quella di Rosaria Renna, nel programma pomeridiano di RDS, in onda dalle 15 alle 18. Da sedici anni Claudio ha “sposato” questo network dopo una gavetta nelle radio romane e le esperienze a Subasio, Kiss Kiss, Rtl e Radio Rai.

Continua

radio giffoni

Radio Giffoni, una scommessa vinta: parola di Anna Bisogno

Claudio Gubitosi, direttore e ideatore del Giffoni Film Festival ha definito, quella che si è conclusa domenica, l’edizione dei record. 4200 giovani giurati, tanti film di qualità, 50 milioni di persone che hanno seguito il festival online, ospiti di spessore internazionale, il Campania Sound Experience e tanto seguito. E mentre per il prossimo anno è atteso il debutto della Multimedia Valley, a crescere notevolmente è stata anche Radio Giffoni, la radio ufficiale del Festival. Un progetto partito nella precedente edizione e che quest’anno si è notevolmente rafforzato.

Continua

riccardo cucchi radiorai

Riccardo Cucchi, l’amore per la radio e quell’intervista di 11 anni fa

Spesso mi chiedono quale sia il mio sogno professionale. Ho sempre risposto quello di essere uno degli inviati di Tutto il calcio minuto per minuto. Inutile scrivere di cosa si tratti. Posso solo dire che la magia di quel programma radiofonico mi ha rapito fin da bambino e ancora oggi, quando posso, continuo a preferire quel racconto delle partite rispetto alla più scontata televisione.

Continua

dallo

Campo Dall’Orto “La radio un media sempre attuale”

Se c’e’ una caratteristica della radio, è quella di essere un media “sempre attuale”, è una caratteristica “che porta dentro di se’”. A dirlo il dg Rai, Antonio Campo Dall’Orto, intervenendo  al programma Bianco e Nero in onda su Radio1 Rai, dove ha affrontato diversi temi, dai palinsesti autunnali, al canone, dalle prospettive della tv generalista, al ruolo di Carlo Conti direttore artistico di Radio Rai.

“La radio ha dimostrato di essere un media molto contemporaneo: era mobile quando la mobilità non era importante come oggi, figuriamoci ora…”, ha detto il dg. “E poi ha la capacità di avere un rapporto molto intimo con l’ascoltatore. La radio ha un suo ruolo e non a caso negli Stati Uniti sta crescendo”.

Continua