Isoradio: una serie di speciali per celebrare il Giorno della Memoria

Isoradio, per celebrare il Giorno della memoria, proporrà una serie di approfondimenti e appuntamenti distribuiti nella programmazione quotidiana per l’intera prossima settimana. E lo farà iniziando da domani, lunedì 21 gennaio, quando sarà ospite negli studi di Saxa Rubra Simonetta Della Seta, direttrice del Museo Nazionale dell’Ebraismo Italiano, che ha sede a Ferrara: si racconteranno le iniziative in programma per il giorno della memoria e più in generale le caratteristiche e i significato di questo luogo.

Martedì 22 gennaio andrà in onda un’intervista a Giovanni Grasso, giornalista, consigliere per la comunicazione del Presidente Mattarella, sul suo ultimo libro” Il caso Kaufmann”. La vicenda di un amore “proibito” tra un ebreo ed un’ariana nella Germania di Hitler e, più in generale, una riflessione su come l’antisemitismo s’insinuò e fu infine accettato nella società tedesca e in Europa. Grasso è anche curatore, con Paco Lanciano, della mostra sulle leggi razziali in corso al Quirinale. Mercoledì 23 sarà ospite di Isoradio Noemi Di Segni, presidente dell’Unione delle Comunità Ebraiche Italiane e illustrerà le iniziative patrocinate dalla Presidenza del Consiglio e previste in tutta Italia per il ‘Giorno della memoria’.

Nella giornata di domenica 27, nel corso della programmazione saranno ricordati e segnalati con redazionali e collegamenti in diretta alcuni dei principali eventi in programma, anche sportivi come ‘La corsa della memoria – Run for mem’ prevista domenica 27 a Torino. E, poi, ancora, da Roma la mostra al Quirinale “1938: l’umanità negata – Dalle leggi razziali italiane ad Auschwitz” promossa dalla Presidenza della Repubblica con il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca e la Fondazione Memoriale della Shoah di Milano Onlus, in occasione dell’ottantesimo anniversario delle Leggi razziali e, da Milano, la serata in ricordo di Primo Levi al Conservatorio ‘Giuseppe Verdi’, alle 20. Spazio anche alle iniziative di Rai1 che manderà in onda il docufilm “La razzia.

Roma, 16 ottobre 1943″, che ripercorre una delle più tragiche pagine della storia d’Italia attraverso le voci di chi l’ha vissuta. Verso Sud si arriverà con mostra, a Palermo, “I giovani ricordano la Shoah”, realizzata in collaborazione con il Miur, in cui sono esposti molti dei lavori degli studenti che hanno partecipato al concorso nazionale “I giovani ricordano la Shoah”.

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *