Radio Vaticana intervista Marco Palmisano, presidente Movimento Laici & Cristiani

Da 80 anni Santa Caterina da Siena è la patrona d’Italia. Lo scorso 29 aprile è stato celebrato questo importante anniversario. Il libro e il giglio sono le “icone” di Santa Caterina da Siena. Richiamano la dottrina e la purezza, “virtù” che accompagnano la mistica toscana vissuta nel Trecento che aveva descritto Cristo come un ponte gettato tra il Paradiso e la terra.

 Nel giorno della ricorrenza, le suore di clausura domenicane hanno rivolto una sorta di preghiera all’Italia, indirizzata ai nostri parlamentari. A tal proposito Luca Collodi, giornalista di Radio Vaticana ha intervistato Marco Palmisano, presidente del Movimento Laici & Cristiani.

 “Santa Caterina da Siena – ha detto Palmisano –  è patrona d’italia e il movimento Laici & Cristiani che raccoglie circa 10000 persone in italia, laiche ma cristiane, ha voluto interpellare le suore di clausure domenicane che appartengono all’ordine di Santa Caterina affinché potessero nel giorno dell’ottantesimo anniversario della  celebrazione di Santa Caterina, come patrona d’Italia, rivolgere una preghiera, ma non una preghiera indistinta, a coloro che devono reggere le sorti del nostro Paese, i nostri legislatori, i nostri governanti. Questa bellissima preghiera l’abbiamo pubblicata sul nostro sito (laiciecristiani.it) inviandola a 950 parlamentari. A loro viene chiesta di recitarla, di meditare, di mettersi una mano sulla coscienza di fronte a Dio. Prima di fare leggi per gli italiani provino ad osservare la Legge di Dio”.

Il resto dell’intervista qui in podcast (dal sesto minuto)

 

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *