Radio2: Non è un paese per giovani live dalla Sapienza

Se in Italia entrano ogni anno circa 100 mila stranieri, gli italiani che se ne vanno sono 120mila per un totale di più di 4 milioni stimati come aventi diretto al voto che vivono all’estero. Secondo il recente Rapporto della Fondazione Migrantes e lo studio IDOS (Dossier Statistico Immigrazione). Si parla di crescita costante della nuova mobilità italiana: negli ultimi tre anni questa è aumentata del 19,2% e del 36,2% negli ultimi cinque anni Si tratta di fuga di cervelli, ancora intesa come preparazione accademica, ma anche come capacità imprenditoriale o semplicemente come professionalità nei vari campi. Mercoledì 20 novembre, alle ore 12, Giovanni Veronesi e Massimo Cervelli trasmetteranno in diretta dalla Sala Studio del Museo di Arte Classica dell’Università La Sapienza di Roma, una puntata speciale di ‘Non è un paese per giovani’.

Lo scopo sarà quello di verificare il termometro reale dei giovani universitari italiani, con i loro sogni e le loro ambizioni, per sondare insieme a tutti gli ascoltatori di Rai Radio2 il motivo delle loro scelte spesso lontane dall’Italia, tema che ormai da 5 edizioni dà il titolo al programma di Rai Radio2. Una puntata speciale per raccontare attraverso le voci dei diretti interessati, ma con il taglio sempre ironico e dissacrante dei due conduttori, perché ancora oggi l’Italia “non è un paese per giovani”.

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *