Radio3: Hollywood party da Venezia 76

Anche quest’anno la trasmissione di Rai Radio3 Hollywood Party sbarca in laguna per seguire da vicino la Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia; dal 28 agosto al 7 settembre, tutti i giorni alle 19:00, Alberto Crespi e Steve Della Casa seguiranno il festival con i protagonisti, le interviste e il racconto dei film del giorno.
Saranno numerosi gli ospiti italiani e internazionali che si alterneranno nel nostro studio all’interno dell’Hotel Excelsior (Sala Tropicana) presso lo spazio dell’Ente dello Spettacolo

“L’auspicio è che dall’esperienza della Mostra di quest’anno si possa uscire un poco rassicurati sul futuro che ci attende, e assai meno inquieti per quella che appare come una deriva inarrestabile, ma che forse non è tale. Come si suole dire, non aspettatevi nulla ma siate aperti a tutto”: così il direttore Alberto Barbera descrive la missione di questa 76^ edizione che sarà inaugurata da La Veritè di Kore-eda Hirokazu, un film franco-giapponese con Catherine Deneuve, Juliette Binoche e Ethan Hawke e si chiuderà col film fuori concorso The Burnt Orange Heresy di Giuseppe Capotandi.

Molti gli artisti italiani al festival che si avvicenderanno ai nostri microfoni, a partire dalla madrina Alessandra Mastronardi che presenterà le serate di apertura e chiusura di questa edizione della Mostra. In concorso ci rappresentano Pietro Marcello conMartin Eden, Franco Maresco con La mafia non è più quella di una volta e Mario Martone con Il sindaco di rione sanità, in competizione con le opere di grandi nomi della cinematografia internazionale: dal J’accuse di Roman Polansky a Joker diTodd Phillips, da Ema di Pablo Larraìn a Wasp Network di Oliver Assayas, da The Laundromat di Steven Soderbergh aAd Astra di James Gray.

Tante le star presenti che calcheranno il tappeto rosso: Penelope Cruz, Scarlett Johansson,  Adam Driver, Brad Pitt, Tommy Lee Jones, Johnny Depp, Joaquin Phoenix, Robert De Niro, Jean Dujardin, Louis Garrel, Meryl Streep, Gary Oldman, Antonio Banderas, Sharon Stone e tanti altri.

Non meno ricche le altre sezioni a partire dal Fuori concorso con gli ultimi lavori di Francesca Archibugi, Costa-Gravas,Gabriele Salvadores, Alex Gibney e col curioso Roger Waters us + them, documentario realizzato dallo stesso ex Pink Floydinsieme a Sean Evans. Non mancherà l’omaggio della Mostra a Federico Fellini, celebrato con l’iniziativa di Istituto Luce Cinecittà con le Pillole d’archivio, pezzi d’archivio riproposti al pubblico per i 100 anni del mago del nostro cinema.

Il Leone d’oro alla carriera si fa doppio e sarà conferito al regista Pedro Almodòvar e all’attrice Julie Andrews le cui presenze in laguna non passeranno sicuramente inosservate, così come i titoli di Venezia Classici grazie a cui sarà possibile rivedere capolavori restaurati come La strategia del ragno e La commare secca di Bernardo Bertolucci, Crash di David Cronemberg, Francisca di Manoel De Oliveira, New York, New York di Martin Scorsese e tanti altri. I festival sono anche occasione di incontro e come da tradizione sarà possibile per il pubblico assistere alla diretta: tutti i giorni alle 19:00, anche il sabato e la domenica.

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *