I viaggi di Radio 24: l’economia della montagna da salvare

I territori montani del Nordest colpiti dall’ondata di maltempo di fine ottobre si stanno rialzando a un mese di distanza. Priorità pulire i boschi e salvare il legno in Veneto, Friuli e Trentino Alto Adige. E’ una corsa contro il tempo per l’economia della montagna: prima di tutto per rimuovere al più presto il legname dei boschi divelti dal vento a 200 km orari, e renderlo disponibile sul mercato. L’appello arriva da Confederazioni artigianali e Associazioni forestali.

Si lavora anche per aprire le piste l’8 dicembre e per sostenere il turismo, anche perché si avvicinano a grandi passi i mondiali di sci di Cortina 2021, candidata con Milano alle olimpiadi invernali 2026 in una corsa ormai a due con Stoccolma. Il tempo stringe anche per mettere in sicurezza il territorio e l’economia montani. Faremo il punto sulle zone più colpite tra le cime nel Nordest. Un viaggio di Radio 24 in onda da lunedì a venerdì nel Gr delle 7 (dal 3 dicembre al 7 dicembre) e in un reportage in onda alle ore 7.15 e 14.00 sabato prossimo (8 dicembre).

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *