Rds firma collaborazione con Meteo.it

Il portale di informazione meteorologiche iLMeteo.it e Rds  firmano una collaborazione, già effettiva a partire dal 20 maggio.Le previsioni dell’emittente saranno, quindi, affidate al team de iLMeteo.it, con due rubriche giornaliere dal lunedì al venerdì e una nel weekend, e con una copertura speciale in caso di eventi straordinari. La collaborazione vedrà inoltre, spiega una nota, alcune implementazioni sulle piattaforme digitali di proprietà, secondo un modello in cui i rispettivi contenuti editoriali saranno trasformati e adattati al digitale. Primo passo in tale direzione sarà la creazione di una pagina dedicata, sul sito ufficiale di Rds e delle radio areali coinvolte, dove gli utenti ascoltatori potranno consultare le previsioni offerte da iLMeteo.it in tempo reale.

Fra gli obiettivi anche quello di raggiungere gli oltre 5,5 milioni di ascoltatori che seguono Rds ogni giorno e gli oltre 1,2 milioni di ascoltatori che si sintonizzano quotidianamente sulle emittenti areali, Discoradio, Dimensione Suono Soft, Dimensione Suono Roma e Ram Power.

Siamo davvero felici di cominciare questo percorso con Rds, un network di primo piano nel panorama dell’informazione e dell’intrattenimento – dice Emanuele Colli, amministratore delegato de iLMeteo.it – un nuovo importante tassello che va ad aggiungersi alle numerose partnership che abbiamo stretto negli anni e che apre la strada ad altre collaborazioni, attesa quella con un altro grande gruppo editoriale italiano”. E conclude: “Oggi, il nostro piano di distribuzione con i principali media italiani ne esce ulteriormente consolidato”.

Accogliamo con grande entusiasmo la creazione di una partnership con una realtà consolidata come “iLMeteo.it – dichiara il general manager di Rds 100% Grandi Successi, Massimiliano Montefusco – il quale condivide con noi un importante posizionamento sull’innovazione tecnologica e una diffusione capillare su tutto il territorio italiano. L’informazione, da sempre tra i temi centrali nella programmazione di Rds, si arricchisce così di nuovi contenuti di alta qualità a disposizione dei nostri utenti ascoltatori”.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *