AirPlay Settimanale: Elodie con “Vertigine” balza in vetta

  • Novembre 27, 2021
  • 0

Una nuova capolista e due nuove entrate: ecco cos’è successo  questa settimana nella classifica dei dischi più ascoltati alla radio

Mini rivoluzione questa settimana nella classifica dei dischi più ascoltati alla radio: prima sorpresa, proprio al primo posto dove arriva Vertigine” di Elodie che scala la vetta e  fa slittare al secondo posto “My Universe” dei Coldplay x BTS… insomma, sempre loro due aprono la classifica, ma l’ordine si è capovolto; guadagnano una posizione e salgono rispettivamente al terzo e al quarto posto “Easy On Me” di Adele e  “Cold Heart” di Elton John e  Dua Lipa; arriva al quinto dall’ottavo “Dopamine” (feat. Eyelar) dei Purple Disco Machine.

Stabile in sesta posizione “Cambia un Uomo” di Marco Mengoni, mentre perde quattro posizioni rispetto a sette giorni fa e dalla terza scende alla settima “Siamo Qui” di Vasco Rossi, guadagna due posizioni e sale all’ottava “Thats What I Want” di Lil Nas X, ne guadagna cinque  “Come nelle canzoni” di Coez, che sale dalla quattordicesima alla nona, decima in salita di due per “Lipstick” di Kungs.

Perde quattro posizioni rispetto alla scorsa settimana e dal settimo posto scende all’undicesimo “La più bella” di Mecna & Coco, dodicesimo in salita di tre per “Golden Night” (feat. Benny Benassi, Dardust, Astrality) di Sophie and The Giants; al tredicesimo troviamo la prima nuova entrata di questa settimana, “Crazy Love” di Marracash, quattordicesimo in discesa di cinque per “Walla” di Ghali e quindicesimo posto in discesa di quattro per “Moth to a Flame” di Swedish House Mafia & The Weeknd.

Sedicesima posizione in salita di otto per “Overpass Graffiti” di Ed Sheeran, mentre alla diciassettesima irrompe la seconda New Entry di questa settimana, “Il Boom” di Jovanotti; diciottesima in discesa di due per “Someday” di Onerepublic, stabile alla diciannovesima “Magari no” di Tommaso Paradiso, chiude alla ventesima “Pastello Bianco” dei Pinguini Tattici Nucleari, in salita di due.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *