AirPlay settimanale: Emma spodesta il Liga

  • Settembre 28, 2020
  • 0
  • 37 Views

Cambio al vertice questa settimana nella classifica settimanale dei dischi più ascoltati alla radio: Emma con “Latina” , salendo dal terzo al primo posto, conquista la pole position e porta via il posto a Ligabue, stabile al secondo  “Hypnotized” di Purple Disco Machine & Sophie and the Giant, scivola al terzo Ligabue con “La Ragazza dei Tuoi Sogni”, risale dal sesto al quarto posto, recuperando la posizione di due settimane fa, “Levitating” (feat. Madonna & Missy Elliot) (The Blessed Madonna Remix) di Dua Lipa, invariato il quinto dove anche questa settimana troviamo “Tick Tock” (feat. 24KGoldn) di Clean Bandit & Mabel.

Scende invece dalla quarta alla sesta posizione “Jerusalema” (feat. Nomcebo Zikode) di Master Kg, ne guadagna otto e sale dalla quindicesima alla settima Tommaso Paradiso con “Ricordami”, in salita di undici troviamo all’ottava Joel Corry con “Head & Heart” (feat. MNEK), nona, anche lei in salita (di tre) per Gaia con “Coco Chanel”, perde una posizione e chiude la top ten in decima posizione “Un Día (One Day)” di J Balvin, Dua Lipa, Bad Bunny & Tainy.

In discesa anche Tiziano Ferro con “Rimmel”, che dal settimo passa all’undicesimo posto, dodicesimo in salita di otto per “Superclassico” di Ernia, fermi al tredicesimo i Maroon 5 con “Nobody’s Love”, sale dal diciassettesimo al quattordicesimo “The One That You Love” di LP, scende dall’ottavo al quindicesimo “Breaking Me” di Tropic & A7S.

Perdono sei posizioni e si piazzano rispettivamente alla sedicesima e alla diciassettesima posizione “Savage Love (Laxed – Siren Beat) di Jawsh 685 X Jason Derulo e “Watermelon Sugar” di Harry Styles, dalla venticinquesima salgono alla diciottesima i Pinguini Tattici Nucleari con “La Storia Infinita”, risale alla diciannovesima e rientra nella Top 20 “Ciclone” (feat. Mariah, Gipsy Kings, Nicolas Reyes & Tonino Baliardo) di Takagi & Ketra & Elodie, chiudono in ventesima posizione i Tiro Mancino con “Finché ti va”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *