Mostra del cinema di Venezia: Radio Italia si conferma radio ufficiale

  • Novembre 13, 2021
  • 0

Nuovo accordo triennale tra Radio Italia solomusicaitaliana e La Biennale di Venezia che rinnovano la loro collaborazione. L’emittente si conferma la radio ufficiale della Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica per il periodo 2022-2024.

Un rinnovo che arriva dopo quattro anni di attiva collaborazione caratterizzata da professionalità, stima e fiducia reciproca: un periodo nel quale Radio Italia ha svolto con impegno ed entusiasmo una preziosa funzione di promozione e comunicazione della collaborazione dando voce ai protagonisti e alle delegazioni dei film presentati alla Mostra e garantendo una selezione quotidiana di grande musica italiana durante i red carpet e in occasione delle serate di apertura e chiusura.

Importante lo spazio dedicato nel palinsesto radio, ma anche sul sito radioitalia.it e sulle pagine ufficiali di Radio Italia su Facebook, Twitter e Instagram.

L’accordo conferma l’attenzione di Radio Italia verso il comparto cinematografico. “Radio Italia segue con attenzione ormai da parecchi anni il cinema in generale e quello italiano in particolare”, ha detto Mario Volanti, editore e presidente Radio Italia: cercheremo nel prossimo triennio di dare il nostro contributo in termini di comunicazione e valorizzazione della Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica – La Biennale di Venezia”.

Roberto Cicutto, presidente della Biennale di Venezia, ha affermato: “Siamo felici che Radio Italia continui a essere la radio ufficiale della Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica della Biennale di Venezia, confermando la preziosa funzione di fornire quotidianamente ‘on air’ notizie, informazioni e musica al pubblico italiano, in particolare a quello giovane, sempre più interessato alla Mostra e alle attività della Biennale. Buon lavoro a Radio Italia e grazie per il proseguimento di una collaborazione caratterizzata da stima e fiducia reciproche”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *