Radio3: la programmazione dedicata per il Giorno della Memoria

  • Gennaio 16, 2021
  • 0

Radio3, come ogni anno, dedicherà molte iniziative e tanti momenti di approfondimento all’interno del suo palinsesto, in occasione del Giorno della Memoria che come ogni anno, mercoledì 27 gennaio ricorderà le vittime dell’Olocausto.

Gli appuntamenti dedicati sono iniziati già domenica 3 gennaio, con il nuovo ciclo di” Uomini e profeti” dal titolo “Continuare a ricordare. La memoria della Shoa” un approfondimento con il filosofo e teologo Davide Assael. Da lunedì 18 gennaio, poi,  in apertura di programma, Radio3 Suite, in onda alle 20.05 dal lunedì al venerdì,  si avvicinerà  alla Giornata della Memoria, utilizzando materiale d’archivio e con il racconto quotidiano delle varie iniziative previste per la Giornata.

Lunedì 25 gennaio, inizierà anche un nuovo ciclo di “Ad alta voce” in onda dalle 17.00. Per l’occasione, il drammaturgo e attore Fausto Paradivino leggerà  La vita davanti a sé, romanzo di formazione di Roman Gary, storia di Momo ragazzo arabo cresciuto da una prostituta reduce da Auschwitz. Sabato 23 gennaio, nel suo spazio alle 15.00, “Piazza Verdi” lancerà in anteprima, il programma del Conservatorio di Milano per la Giornata della Memoria del prossimo 27 gennaio: un concerto con tutte le musiche che Ennio Morricone compose per film che hanno affrontato in vario modo, il tema della Shoah. Fahrenheit, in onda tutti i giorni dalle 15 alle 18, tra il 25 e il 27 gennaio, dedicherà ampi spazi alla ricorrenza, attraverso interviste e dibatti con gli autori di alcuni libri: Il cielo sereno e l’ombra della Shoah. Otto stereotipi sulla persecuzione antiebraica nell’Italia fascista di Michele Sarfatti, Viella; L’ebreo inventato. Luoghi comuni, pregiudizi, stereotipi, a  cura di Raffaella Di Castro e Saul Meghnagi,; Gli specialisti dell’odio. Delazioni, arresti, deportazioni di ebrei italiani di Amedeo Osti Guerrazzi; Pensate sempre che siete uomini. Una testimonianza della Shoah di Piero Terracina, con una postfazione di Lisa Ginzburg, sono alcuni dei titoli proposti per non dimenticare.

Inoltre, Radio3 seguirà tutte le iniziative del Centro internazionale di studi Primo Levi con il progetto “Io so cosa vuol dire non tornare” e mercoledì 27 gennaio, nella Giornata che commemora le vittime  della Shoah,  metterà in palinsesto  due iniziative: “Un giorno nella storia” con Umberto Gentiloni e una serata in diretta dal Teatro Argentina con uno spettacolo con la regia di Arturo Cirillo.

Il Concerto del Quirinale di domenica 31 gennaio, sarà dedicato al giorno della Memoria con l’Ensemble Alraune, in collaborazione con l’Orchestra della Toscana e con: Federica Carnevale, mezzosoprano; Clara Franziska Schötensack e Marna Fumarola, violini; Stefano Zanobini e Hildegard Kuen, viole; Augusto Gasbarri e Andrea Landi, violoncello.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *