Su Isoradio “Er dialetto de Roma”

  • Aprile 16, 2021
  • 0
  • 96 Views

Come suona il dialetto di Roma? Cambia da quartiere a quartiere oppure ormai è troppo italianizzato? Su Isoradio, “Le Casellanti” nella puntata di  lunedì 19 aprile alle 10, hanno voluto saperne di più e Nicoletta Simeone ha deciso di farsi aiutare da un personaggio di fantasia molto noto sui social, creato da due bravissimi sceneggiatori, Manuela Pinetti e Gianluigi Ceccarelli. Stiamo parlando di Boosta Pazzesca, una ragazza non troppo affascinante, che per questo motivo vaga per il Laurentino38 indossando una busta di cartone sulla faccia. Ha una sua ruvida tenerezza, con la quale ha conquistato un nutrito gruppo di “fanz”, come li chiama lei, e ha coniato proverbi, modi di dire ironici e pungenti, grazie alla collaborazione delle sue amiche, Marusca “bella e scema” e Sharon “scema e basta”. Senza tralasciare i suoi leggendari aforismi, pardon… “aneurismi”, attingendo addirittura dalla cultura classica. Del resto Boosta Pazzesca è anche la protagonista di un libro molto fortunato: “Tre metri sotto er Laurentino P38”. E se Busta, il cantante dei Subsonica, decidesse di cantare la versione di “Discolabirinto” scritta in romanesco da Boosta Pazzesca, lei potrebbe finalmente toccare er cielo con un dito!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *