Su Radio3 “Pizzo, canti di denuncia” di Riccardo Lanzarone

Il 23 maggio, anniversario della strage di Capaci, Rai Radio3, alle 20.30, manderà in onda “Pizzo, canti di denuncia”, uno spettacolo di Riccardo Lanzarone con le musiche di Fabio Gesmundo, realizzato con il sostegno di Addiopizzo, Mat Teatro e Reh Recording Studio. La piece debutta su Rai Radio3 perché, causa emergenza covid, non si è potuto metterla in scena in un teatro vero. Il progetto è nato dal fortunato e prezioso incontro tra l’attore siciliano Riccardo Lanzarone e il comitato Addiopizzo, un movimento aperto che nasce a Palermo e che agisce dal basso, facendosi portavoce di una “rivoluzione culturale” contro la mafia. Ne fanno parte tutte le donne e gli uomini, i ragazzi e le ragazze, i commercianti e i consumatori che si riconoscono nella frase “Un intero popolo che paga il pizzo è un popolo senza dignità”.

L’idea di Lanzarone è quella di veicolare, attraverso l’atto teatrale, il messaggio per cui denunciare un’estorsione non è un atto impossibile. Perchè non passi l’idea che per opporsi all’ingiustizia del racket e della mafia ci voglia un coraggio speciale, mentre invece, denunciare è la normalità e tutti sono in grado di farlo.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *